Benvenuti sul nuovo www.toscanarugby.it

Cavalesto cade in casa del Gran Sasso. Sestopratesi sconfitti 36 a 7

copertina_serie_ab

Unione Rugby Prato Sesto torna sconfitta dalla trasferta abruzzese de L’Aquila. Vincono i padroni di casa del Gran Sasso per 36 a 7 conquistando il bonus mete e lasciando a zero la casella dei punti per gli uomini di Otano e Wakarua.

Tre mete in venti minuti scavano un solco incolmabile, nonostante la meta di Brogi (trasformata da Wakarua) che accorcia momentaneamente le distanze sul finire del primo tempo. Nella seconda frazione due distrazioni del Cavalesto danno vita alla doppietta di Pallotta che chiude definitivamente il risultato sul 36 a 7.
Il commento del Tecnico Luis Otano: “Primo tempo regalato al Gran Sasso. Abbiamo provato a correggere il tiro nel secondo, ma la fisicità degli avversari ci ha messo in difficoltà fino alla fine. Molti gli errori evitabili, che on sostanza oggi ci sono costati caro. Sconfitta che però non deve farci perdere la fiducia per domenica prossima. Contro Capoterra in casa sarà battaglia.”

GRAN SASSO RUGBY v UR PRATO SESTO 36-7 (22-7)

Gran Sasso Rugby: Pallotta, Guardiano, Giampietri, Pelliccione, Mistichelli (18′ st Feneziani), Banelli (36′ st Marchetti), Brandizzi, Pattuglia (8′ st Giammaria), Santavenere (23′ pt Parisse), De Rubeis (36′ st Mercurio), Mancini M., Vaggi, Ciancarella S. (28′ st Rotilio M.), Mannucci (2′ st Iezzi), Guerriero (18′ st Sacco). All.: Rotilio P.

UR Prato Sesto: Brogi (7′ st Ballerini), Manetti (27′ pt Turchi), Nannini A., Natali, Randelli, Wakarua, Toccafondi (15′ st Carraro), Ciolli (25′ st Campisi), Martelli, Rabassi (8′ st Banchini), Bellini (18′ st Orsini), Calamai, Palmiotto, Russo (25′ st Malpezzi), Nannini F. (21′ st Bessi). All.: Otano L. – Wakarua R.

Arbitro: Masini (Roma)

Marcatori. Primo tempo: 7′ m Mistichelli nt; 13′ m Mannucci t Banelli; 22′ m Mannucci t Banelli; 32′ cp Banelli; 37′ m Brogi t Wakarua. Secondo tempo: 7′ m Pallotta t Banelli; 26′ m Pallotta t Banelli.

Note. Tempo sereno, terreno in ottime condizioni. Spettatori 300 ca. Punti in classifica: 5-0. La gara è iniziata alle ore 14.45.

I risultati del giovanile
La sfortuna ha segnato il match del gruppo under 18 elite guidato dai tecnici Palmariello e Romei che deve arrendersi 5 a 0 (1 meta) agli emiliani del Rugby Parma. Nonostante la formazione giovanissima messa in campo, i ragazzi di URPS si sono battuti con grande tenacia, non riuscendo a marcare la meta e l’eventuale sorpasso per un soffio.
Sabato positivo per gli under 14, divisi come di consueto per anno di nascita, che hanno piegato U.R. Tirreno per 52 a 0 e perso di misura per 21 a 17 dal Siena.
Fermo il campionato under 16, sono scesi in campo con il Centro di Formazione FIR Prato-Firenze ben 10 ragazzi appartenenti ad URPS:
Fattori Vieri, Caciolli Andrea, Renzoni Matteo, Mardegan Claudio, Vincent iGabriele, Rosati Tommaso, Farsetti Gaddo, Menconi Leonardo, Caselli Gianmarco, Scuccimarra Edoardo.