Benvenuti sul nuovo www.toscanarugby.it

Cavalesto cade pesantemente a Perugia

copertina_serie_ab

Rimandato l’appuntamento con la prima vittoria del 2014 per la prima squadra di Unione Rugby Prato Sesto. Nello scontro diretto di Perugia sono i padroni di casa ad imporsi per 33 a 0 al termine di un match condotto saldamente dalla squadra umbra. Sfidati sul proprio punto forte, ovvero il gioco allargato, i ragazzi di Otano e Wakarua non sono riusciti a contrastare con efficacia le trame di gioco dei padroni di casa, decisamente più ficcanti rispetto alla partita di andata.. Adesso la classifica si fa più complicata, con Perugia che fa cinque punti, scavalca URPS e si colloca al quartultimo posto spingendo il Cavalesto nella zona rossa insieme ad Alghero. Nota positiva è l’esordio in prima squadra di Leonardo Mantelli, mediano di apertura della squadra under 20, in forza all’Accademia di Prato, che ha giocato una positiva mezzora nel secondo tempo.

Marco Micheletti all’ultima partita in maglia URPS: “Abbiamo sofferto la loro voglia di giocare il pallone al largo. Entrati carichi fin da subito, ci hanno messo in difficoltà per poi marcare tre mete nel primo tempo che di fatto hanno messo la partita su un binario preciso. La reazione nel secondo tempo c’è stata, però non abbiamo saputo concretizzarla in punti.”

 

CUS PERUGIA V UR PRATOSESTO 33 – 00  (21-00)

Perugia: Gioè, Masilla (30′st Milizia), Sportolari (32′st Iandiorio), Biancaniello, Magi, Faralle, Michel, Davey, Mariottini (25′st Ferraris), Bresciani, Nicolli (5′st Pierini), Giorgetti (5′st Renetti), Di Vito (30′st Gatti), Zorzetto (37′st Cappetti), Biondi (5′st Palazzetti). All.: Andrea Tagliavento

Prato Sesto: Girasole (15′st Mantelli), Turchi (20′st Ballerini), Natali, Di Gaetano (20′st Noviro), Randelli, Wakarua, Toccafondi, Ciolli, Bianchini (11′st Rabassi), Mango (20′st Bellini), Monticelli, Calamai, Micheletti (15′st Malpezzi), Russo (15′st Bessi), Nannini (11′st Palmiotto). All.: Luis Maria Otano.

Marcatori: p.t. 21′ m Davey tr Faralle (7-0); 25′ m Masilla tr Faralle (14-0); 33′ m Sportolari tr Faralle (21-0). s.t. 19′ m Michel tr Faralle (28-0); 38′ m Ferraris (33-0).
Arbitro: Salvi (L’Aquila)
Cartellini: 3′st giallo Biancaniello (Pg), 20′st giallo Bresciani (Pg), 40′st giallo Magi (Pg).