Benvenuti sul nuovo www.toscanarugby.it

Cecina comincia bene la sua avventura

cecina rugby

Gli Emergenti del Rugby Cecina cominciano bene l’avventura nel loro secondo campionato di serie B, violando l’ostico campo del Rugby Club Modena, squadra discesa dalla A. “Il risultato finale è di 19-6. Ci sta anche stretto – sostiene il presidente Maurizio Crecchi, – già il primo tempo era stato chiuso in vantaggio, 6-3, ma fino a metà ripresa il risultato è rimasto in parità nonostante che i nostri ragazzi dominassero il gioco imponendosi in mischia e aprendo buone trame d’attacco. Il Modena si è mostrato squadra valida ma è stata messa in soggezione dal nostro grande coraggio e dalla concentrazione tenuta dall’inizio alla fine”. Che la partita sia stata contrastata al massimo dai modenesi, però costretti a commettere falli sotto l’incalzare dei cecinesi, lo indica il punteggio confezionato praticamente dai calci di punizione, due i padroni di casa e quattro gli Emergenti,( uno sbagliato nel 1^ tempo dal Cecina e uno sbagliato nel secondo tempo dal Modena) nella trasformazione dei quali l’apertura rossoblù Riccardo Squarcini ha fatto valere il suo piede d’oro. La bella prestazione della squadra ha avuto nel finale il suggello della meta conquistata dalla mischia con Morganti. “Non era una partita facile, ma l’avevamo studiata bene a tavolino – commentano gli allenatori Ceccherini e  Donato – e i ragazzi hanno rispettato le consegne; sono stati disciplinati, hanno pensato a giocare consci delle loro qualità e possibilità, e il risultato si è visto. E’ la risposta migliore anche alla preparazione tecnica e atletica da noi svolta, segno che è quella giusta, ma c’è da lavorare tanto; la rosa è ampia e possiamo essere più competitivi. Quattro punti si son fatti, ci fanno credere di più nei nostri mezzi”. Domenica prossima esordio casalingo con il forte Pesaro che la scorsa stagione  batterono il Cecina in entrambi i confronti e sfiorò (meritandoselo ampiamente) i play – Off.
La formazione: Musto, Danti, Spatola (20′st Morganti); Bellucci, Squarcini Enrico (30′st Cambi); Papadia (1′st Ciulli), Gragnani, Giomi Tommaso; Calvaresi Andrea, Squarcini Riccardo; Lari, Bientinesi, Verardi, Cagnano; Moschen (15′st Montagnani). A disposizione in panchina Chiti, Nonna e Villani. Segnature: 1.o tempo 15′ e 33′ calci di punizione Squarcini R.; 2.o tempo 22′ e 26′ cp Squarcini R., 30′ meta Morganti trasformata da Squarcini R.