Benvenuti sul nuovo www.toscanarugby.it

Challenge: Wasps vincenti

challenge, amlin cup

Quinto turno di Challenge e primo del 2014 con I Cavalieri che in Francia escono a testa altissima. La rabbia del 16-17 beffardo dell’andata ha aiutato allo Stade Jean Bouin. Venticinque minuti prima di vedere la meta di Camara, trenta per quella di Frou. Al 40′ Parigi avanti 17-0 con errore al piede di Browne. Nella ripresa  ancora un’occasione fallita da Browne ed al 53′ Falsaperla a regalare la prima segnatura ai ragazzi di Pratichetti (17-3). Solo al 71′ arrivava la terza meta francese con Kingi  (24-3). Al 75′ giallo a Bernini. Risultato al 77′ arrivava la meta del bonus per lo Stade con Van Zyl.  Insomma, una serata positiva per Prato che si conferma una tra le migliori delle italiane in Europa per risultati ma soprattutto per approccio e serietà.
Per le altre italiane Mogliano battuto duramente dal Bordeaux che dopo sedici minuti aveva già messo in carniere 3 mete ed un primo tempo chiuso sul 21-0. Nella ripresa ancora al 42′, 44′ e 48′ a segno i francesi per chiudere i conti. Per Viadana grande inizio contro Grenoble (12-0 al 10′ con mete di Robertson e Amadasi). Poi meta al 36′ di Nicolas per Grenoble. Francesi che pareggiavano i conti al 60′ (meta di Michallet) e sorpassavano al 63′ (Nicolas per il 12-19). Pareggio meritato da Viadana all’80′ con Monfrino. Ottimo anche l’inizio di Calvisano con Bucharest. Italiani avanti 8-0 dopo 10′ con calcio di Griffen e meta di de Jager. Al 17′ calcio di Vlaicu per gli ospiti e tre minuti dopo la meta di van Heerden ed ancora Vlaicu per l’8-13. Griffen al 28′ ad accorciare. Al 37′ però la meta di Lucaci allontanava i romeni che chiudevano il primo tempo sull’11-23. Risultato che non cambia più per la delusione italiana.
Per le altre sfida diretta per il vertice nel Girone 3 tra Brive e Falcons, con i francesi che la spuntano con il piede di Laranjeira al 74′, mentre gli Irish non fanno sconti ai Lusitanos XV nel gruppo dei I Cavalieri. Intanto vince Sale su Worcester e vince anche Bath che conquista il primo posto nel suo girone. La stessa cosa la fanno gli Wasps battendo Bayonne.

La giornata:
09/01 Newcastle Falcons – Brive 7-9
09/01 Stade Francais Paris – I Cavalieri Prato 31-3
10/01 Bordeaux Begles – Rugby Mogliano 64-7
10/01 Sale Sharks – Worcester Warriors 21-3
11/01 Viadana – Grenoble 19-19
11/01 Newport Gwent Dragons – Bath Rugby 13-30
11/01 Cammi Calvisano – Bucharest Wolves 11-23
11/01 London Irish -  Lusitanos XV 79-3
11/01 Oyonnax -  Biarritz Olympique 28-24
11/01 Bayonne – London Wasps 13-26

Le classifiche:
G1 Sale Sharks 19, Biarritz Olympique 15, Oyonnax 11, Worcester Warriors 3
G2 Bath Rugby 23, Bordeaux Begles 14, Newport Gwent Dragons 10,  Rugby Mogliano 0
G3 Brive 18, Newcastle Falcons 15, Bucharest Wolves 10,  Cammi Calvisano 2
G4 London Wasps 22, Bayonne 15,  Grenoble 2, Viadana 2
G5 Stade Francais Paris 19, London Irish 19, I Cavalieri Prato 11,  Lusitanos XV 0