Benvenuti sul nuovo www.toscanarugby.it

Eccellenza: domina il fattore campo

copertina_eccellenza

Fattore campo che domina nella quarta giornata del Campionato di Eccellenza.  Nelle tre gare in programma (domani giocano Calvisano-Rovigo e Capitolina-Prato) vincono San Donà (29-3) su Rugby Reggio, Petrarca Padova (22-5) contro il Rugby Viadana e la Fiamme Oro Roma (21-17) contro la Rugby Lazio.

A Padova il Petrarca mette in scena una partita perfetta. Batte il forte Rugby Viadana per 22-5 ed aggancia, seppur momentaneamente, il Marchiol Mogliano in vetta alla classifica a quota 13 punti.

Ad aprire le marcature ci pensava Marcato che al terzo metteva tra i pali  primo dei suoi 4 piazzati della giornata. Al 30 la meta che portava i padovani sul 10-3. Era Jordaan a segnare con un azione di forza. Replicava poco dopo Fenner con un’azione alla mano. Il 16-5 con il quale si chiudeva la prima frazione era opera di Marcato e menniti.  Nella ripresa il Padova metteva grinta e determinazione. Conquistava così altri due appetibili occasioni con le quali Marcato segnava prima il 19-5 e successivamente il finale 22-5.

A San Donà la gara è stata condotta sempre dai padroni di casa. Già al 2’ era Secolo a segnare in velocità. Al 29 Bogdan portava il San Donà sul 12-3.  La svolta  del match tuttavia nei primi 15 minuti della ripresa. La superiorità in mischia portava  il direttore di gara Passacantando a decretare 2 mete tecniche. Sul finire gloria anche per Mucelli che centrava i pali con il piazzato del 29-3.

A Roma le Fiamme Oro battono la Pol. Lazio per 21-17 grazie alla precisione nei piazzati. Partiva bene la Lazio che conduceva nel gioco e nel punteggio. Alla fine del primo tempo la Lazio fissava lo score sul 14-6 con una meta di Riccioli e 3 piazzati di Nathan. Per le Fiamme Oro solo 2 penalty di Boarato. Nella ripresa il gioco falloso della Lazio era punito dal direttore di gara Spadoni. Si superava Benetti che segnava 15 punti. Strepitoso il piazzato del 18-17 realizzato da 60 metri.

 
Eccellenza – IV giornata – 26.10.13 – ore 16.00
M-Three San Donà v Rugby Reggio  29 – 03  (5-0)
Petrarca Padova v Rugby Viadana   22 – 05  (4-0)
Fiamme Oro Roma v Pol. Lazio Rugby 21 – 17  (4-1)

 

27.10.13 – ore 15.00 – diretta Rai Sport 1
Cammi Calvisano v Vea-FemiCZ Rovigo

27.10.13 – ore 15.30
UR Capitolina v Estra I Cavalieri Prato
Riposa: Marchiol Mogliano.

Classifica: 
Marchiol Mogliano e Petrarca Padova punti 13; Rugby Viadana punti 11; M-Three San Donà punti 10;  Vea Femi Cz Rovigo Delta punti 9; Estra I Cavalieri Rugby Prato punti 8;  Cammi Calvisano e Pol. Lazio 1927 punti 6; Unione Rugby capitolina e Fiamme Oro Roma punti 4; Rugby Reggio punti 0.

Prossimo Turno 2/3 novembre 2013
Rugby Reggio – Fiamme Oro Roma;  Rugby Viadana – Unione Rugby Capitolina; Vea Femi Cz Rovigo Rugby – Marchiol Mogliano; Pol. Lazio 1927 – Cammi calvisano; M-Three San Donà – Petrarca Padova. Riposa: Estra I Cavalieri Prato.

 
I TABELLINI
Padova, Impianti Sportivi “Memo Geremia” – Sabato 26 ottobre 2013
Campionato d’ Eccellenza 4° giornata
PETRARCA PADOVA vs VIADANA RUGBY  22-5 (16-5)

 

Marcatori:     p.t. : 3’ cp Marcato (3-0); 30’m Jordaan tr. Marcato(10-0); 33’ m Fenner (10-5); 41’ cp Marcato (13-5); 44’ cp Menniti- Ippolito (16-5); s.t.: 14’ cp Marcato (19-5); 27 cp Marcato (22-5).

 

PETRARCA PADOVA: Menniti-Ippolito; Innocenti, Jordaan (35’ st Favaro), Bertetti (v.cap), Bellini (20’ Caporello; 30’ st Bellini); Marcato, Billot; Sarto, Conforti (17’ st Giusti), Targa (cap); Middleton, Tveraga; Leso, Mercanti, Novak.
A disposizione non entrati: Delfino, Furia, Francescato, Cerioni, Mainardi.
All. Moretti/Salvan

 

VIADANA RUGBY: Robertson (v.cap); Sintich, G. Pavan, R. Pavan (14’ st Sanchez),Fenner; K. Apperley (32’ st Gennari), Bronzini (23’ st Travagli); Padrò,Moreschi (9’ st Minari), Du Plessis; Horn, Van Jaarsveld (9’ st Pascu); Coletti (9’ st Cagna), Denti (cap), Cenedese (26’ st Marchini) .
A disposizione non entrato: Gatti.
All. Phillips

 

Arbitro: Blessano (TV)
g.d.l.  Sgardiolo (RO) e Favero (TV)
quarto uomo: Brescacin (TV)
Cartellini:  20’ st Novak (Petrarca Padova); 27’ st Minari (Viadana Rugby)
Man of the match: Chris Jordaan (Petrarca Padova)
Calciatori: Marcato (Petrarca Padova) 4/5,  Menniti – Ippolito (Petrarca Padova) 1/2; Fenner (Viadana Rugby) 0/1.
Note: cielo velato, temperatura primaverile, umidità sostenuta, campo in ottime condizioni, 900 spettatori.
Punti conquistati in classifica: Petrarca Padova 4 Viadana Rugby 0.

 
Roma, “Caserma S. Gelsomini” – sabato 26 ottobre, ore 16.00
Campionato di Eccellenza, IV giornata
Fiamme Oro Rugby v Lazio Rugby 1927 21-17 (p.t. 3-14)

Marcatori: 3’ cp Nathan (0-3), 9’ cp Nathan (0-6), 25’ cp Boarato (3-6), 27’ cp Nathan (3-9), 30’ m. Riccioli (3-14), 41’ cp Boarato (6-14), 47’ cp Nathan (6-17), 53’ cp Benetti (9-17), 63’ cp Benetti (12-17), 66’ cp Benetti (15-17), 69’ cp Benetti (18-17), 73’ cp Benetti (21-17)
Fiamme Oro Rugby: Barion, Bacchetti, Sapuppo (49’ Di Massimo), Valcastelli, Boarato (49’ Canna), Benetti, Amenta, Vedrani, Zitelli (49’ Balsemin), Sutto, Cazzola, Pettinari (54’ Di Stefano), Vicerè, Naka
A disposizione: Gentili, Moscarda, Perrone, Marinaro,
All. Pasquale Presutti

Lazio Rugby 1927: Sepe, Giancarlini, Lo Sasso (35’ e 41’ Giangrande), Nathan, Bruno, Bruni, Gentile, Ventricelli (27’ Vannozzi 80’ Dionisi), Filippucci (35’ Datola), Riccioli, Civetta, Nitoglia, Pepoli (37’ Vannozzi), Fabiani, Grassotti (60’ Cannone)
A disposizione: Pietrosanti, Condemi,  Romagnoli
All. Alfredo De Angelis

 

arb. Spadoni (Padova)
g.d.l. Meconi (Roma), Pier’Antoni (Roma)
quarto uomo Meconi (Roma), Pier’Antoni (Roma)

 

Cartellini: 62’ Cannone (Laz), 71’ Pepoli (Laz)
Man of the match: Nicola Benetti
Calciatori: Lazio: Nathan 4/6 (cp 4/5, tr 0/1). FFOO: Boarato 2/4 (cp 2/4), Benetti 5/6 (cp 5/6)
Note: 850 spettatori. Man of the match premiato dal prefetto Vincenzo Panico, Capo della Segreteria del Dipartimento della pubblica sicurezza
Punti conquistati in classifica: Fiamme Oro punti  4, Lazio Rugby 1927 punti 1
San Donà di Piave, Stadio “Mario e Romolo Pacifici” – sabato 26 ottobre
Campionato Eccellenza, IV giornata
M-THREE RUGBY SAN DONÀ V RUGBY REGGIO 29-3 (12-3)

 

Marcatori: p.t. 2’ meta Secco (5-0); 15’ cp Farolini (5-3); 29’ meta Bogdan tr Taumata (12-3);  s.t. 46’ meta tecnica M-Three San Donà tr Taumata (19-3); 66’ meta tecnica M-Three San Donà tr Taumata (26-3); 75’ cp Mucelli (29-3);

M-Three Rugby San Donà: Flynn, Bona (55’ Damo), Iovu, Seno (55’ Florian), Secco, Taumata, Mucelli, Vian Gianmarco, Birchall (62’ Pilla), Di Maggio, Erasmus, Sala (62’ Zamparo), Pesce (53’ Filippetto), Kudin (62’ Vian Gianluca), Zanusso L. (53’ Zanusso Matteo)
all. Wright/Dal Sie

Rugby Reggio: Farolini, Giannotti, Castagnoli, Canali (41’ Torri), Russotto, Taddei, Bricoli (62’ Daupi), Mannato, Rimpelli (32’ Goti 38’ Rimpelli), Bergonzini (70’ Torlai), Mandelli, Dell’Acqua (67’ Delendati), Rizzelli (63’ Lanfredi), Scalvi Giovanni, Lanzano (55’ Scalvi)
all.  Ghini

arb.  Passacantando (L’Aquila)
g.d.l.  Boaretto (Rovigo), Piran (Padova)
Quarto uomo: Crivellini (Udine)
Cartellini: 28’ giallo Scalvi (Rugby Reggio); 43’ giallo Lanzano (Rugby Reggio); 52’ giallo Erasmus (M-Three San Donà) 74’ giallo Delendati (Rugby Reggio); 80’ + 1 giallo Florian (M-Three San Donà);
Man of the match: Gianmarco Vian (M-Three San Donà)
Calciatori:  Taumata (M-Three San Donà) 3/6; Farolini  (Rugby Reggio) 1/3; Mucelli  (M-Three San Donà) 1/1
Note: giornata molto umida, campo in buone condizioni. 800 spettatori allo Stadio Pacifici.
Punti conquistati in classifica: M-Three Rugby San Donà 5; Rugby Reggio 0