Benvenuti sul nuovo www.toscanarugby.it

Fulgida Etruschi si presenta e punta in alto

Gli Etruschi 2013-14

Il sipario sul torneo di rugby di serie C 2013/14 si alzerà solo domenica 6 ottobre, ma gli Etruschi Livorno, anche quest’anno targati ‘Fulgida’, si sono già fatti conoscere alla stampa. La presentazione ufficiale della squadra verdeamaranto, pronta a disputare il suo diciannovesimo (!) campionato, si è tenuta in questo ultimo sabato di settembre, presso il Bar Lume, nella struttura dell’impianto sportivo ‘Gemini’. A far gli onori di casa il presidente Carlo Ghiozzi che, coadiuvato dal suo vice (nonché fondatore del sodalizio) Gino Galletti, dal nuovo allenatore Daniele Campani e dal capitano Alberto Mazzoni, ha illustrato progetti e programmi. La società livornese, al di là della propria opera in campo, è attiva pure nel sociale. Non a caso anche in questa stagione gli Etruschi sono testimonial dell’AIL, l’Associazione Italiana contro le Leucemie. Il logo dell’AIL appare nelle casacche della prima squadra. Nel mese di dicembre, con la vendita di un calendario che ritraggono i giocatori, e con un’altra ricca serie di meritorie iniziative, gli Etruschi verseranno all’AIL significativi contributi in beneficenza. Nel nuovo campionato, i verdeamaranto puntano alle prime piazze. Il gruppo è molto compatto e la rosa è ampia e valida. La prima squadra è un punto di riferimento dei tanti ragazzi protagonisti nelle varie under. Gli Etruschi, grazie anche al proprio quartier generale del ‘Tamberi’ (dove, oltre al campo da gioco, si trovano anche la segreteria, un’organizzata ‘club house’, una palestra ed un locale infermeria), hanno una propria precisa e forte identità. Pochi minuti prima della presentazione e delle foto ufficiali, effettuate all’interno della palestra ‘Gemini’, ai giocatori è stata consegnata la nuova divisa, in cui appare il logo dello sponsor tecnico Sportika. Una curiosità: gli Etruschi Livorno, ancor prima di cominciare le fatiche ufficiali, sono primi nel proprio torneo. Delle dieci squadre inserite nel girone 3 di serie C (di fatto il raggruppamento di C2 della costa toscana), ben sei, infatti, devono fare i conti con penalizzazioni. Pistoia, Garfagnana, Massa, Bellaria Pontedera e Rufus San Vincenzo partiranno da meno otto, mentre il Cus Pisa comincerà a meno quattro. Le penalità sono figlie del mancato allestimento, nella scorsa annata, delle squadre giovanili obbligatorie (under 16 e under 14). Oltre agli Etruschi, solo Valdinievole, Lions Salviano Livorno e Union Tirreno Piombino potranno permettersi il lusso di scattare da quota zero. Nella giornata d’apertura del torneo, il 6 ottobre, gli Etruschi ospiteranno il Garfagnana. Poi, nel girone d’andata, Mazzoni e compagni se la vedranno con il Tirreno Piombino (il 13, in trasferta), il Valdinievole (il 20, in casa), il Pistoia (il 27, fuori casa), con i Lions Salviano (sabato 9 novembre, in casa), con il Rufus (il 17 novembre, in trasferta), il Cus Pisa (il primo dicembre, in trasferta), il Bellaria Pontedera (l’8 dicembre, in casa) e con il Massa (il 15 dicembre, fuori casa). Rispetto allo scorsa annata, non mancano nella squadra livornese volti nuovi. In tutto sono 38 (!) gli elementi a disposizione di Campani, il tecnico che dopo le significative esperienza accumulate alla guida di varie under, è chiamato per la prima volta in carriera ad allenare una prima squadra. Ecco la rosa completa degli Etruschi edizione 2013/14: Dario Belfiore (pilone proveniente dal Rufus), Alessandro Bonsignori (2° linea), Silvio Cintio (mediano), Deashuwa Recchi (apertura/centro), Lorenzo Baldi (pilone), Matteo Sanacore (ala), Enrico Spagnolo (tallonatore), Nicolas Borella (tallonatore), Gabriele Marinai (3° linea), Simone Campisi (trequarti), Juri Morano (trequarti), Mirko Longo (mediano/apertura), Leonardo Bottoni (pilone), Daniel Negrini (ala), Giuseppe Daniele Ruffino (2° linea), Luca Manucci (centro proveniente dal Cecina), Christian Incrocci (mediano), Blake Parvi (tallonatore), Tiziano Trinca (pilone), Valerio Bartoli (2°-3° linea), Mauro Incrocci (apertura/trequarti), Samuele Banchini (ala), Kevin Campani (3° linea), Michele Malinconico (2° linea), Danni Barghi (3° linea), Andrea Rocchi (tallonatore), Diego Campani (pilone), Nicola Giolli (trequarti), Francesco Consani (3° linea), Marco Dello Sbarba (pilone), Alberto Mazzoni (3° linea), Matteo Bonaretti (tallonatore), Luca Buscarino (pilone), Cristiano Green (ala), Enrico Pini (2° linea), Alessio Calvaruto (ala), Vincenzo Russo (ala) e Andrea Paolini (ala). Nelle amichevoli pre-campionato (disputate tutte contro squadre di pari categoria), Campani ha ruotato i propri giocatori. Le gare hanno confermato le potenzialità della squadra. Una squadra (almeno per ora) più efficace e concreta in fase difensiva, che briosa in attacco. Non mancano tempo e mezzi per oliare i meccanismi e crescere anche in fase offensiva. Sul campo ‘Tamberi’, gli Etruschi hanno dapprima ospitato il Cus Pisa, in una gara d’allenamento di 60′ (tre tempi da 20′), chiusa con il successo degli ospiti per una meta a zero. Poi, ancora al ‘Tamberi’, vittoria sul Bellaria Pontedera per tre mete ad una: a bersaglio, per i verdeamaranto, Trinca, Marinai e Negrini. Infine, a Empoli, gli Etruschi sono giunti secondi in un triangolare giocato con i locali e con l’Isolotto. Ciascuna partita è durata 40′ (due tempi da 20′). I livornesi hanno liquidato l’Empoli 5-0 (meta di Marinai) e ceduto con l’Isolotto 5-7 (meta di Consani).

 

Fabio Giorgio