Benvenuti sul nuovo www.toscanarugby.it

I Lions Salviano vincono ancora

copertina_serie_c

Una situazione brillante: alzi la mano chi, ad inizio stagione, avrebbe pensato ad un quadro così roseo. La neonata formazione dei Lions Salviano Livorno (che ha raccolto in estate l’eredità del Carli Salviano) occupa, dopo le prime quattro giornate della serie C2 toscana, girone ovest, un eccellente secondo posto in graduatoria, con una sola lunghezza di ritardo dalla capolista Cus Pisa. I ragazzi guidati dalla coppia Emanuele Bertolini-Antonio Cannavò hanno ottenuto domenica scorsa, sul terreno amico ‘Maneo’, nel derby della costa, contro il Rufus San Vincenzo, il terzo successo consecutivo. I Lions Salviano, in campo con ben cinque elementi (Dell’Omodarme, Lorenzoni, Brunelli, Pulaha e Bruciani) che hanno iniziato lo sport della palla ovale solo questa estate, hanno giocato con lucidità. Gara piuttosto equilibrata, nella quale i padroni di casa hanno saputo piazzare le zampate vincenti (leggi le quattro mete, che hanno peraltro determinato anche il bonus aggiuntivo) nei momenti chiave del confronto. Una vittoria che tutto l’ambiente vuole dedicare a Domenici, Rastrelli, Mazzoli, Aspidi e Contini, atleti costretti ai box per infortuni piuttosto seri. Sia pur con margini piuttosto esigui, gli amaranto hanno (quasi) sempre condotto nel punteggio. Locali a segno con una meta di mischia (quattro gli avanti che hanno schiacciato oltre la fatal linea bianca), ed inoltre a bersaglio con il pilone Salvo, il mediano Shani ed il trequarti Marchi. L’apertura Civita ha arrotondato con un piazzato e due trasformazioni. Primo tempo chiuso sul 14-10. Lo schieramento iniziale degli amaranto: Domenici; Brunelli, Bruciani, La Russa, Rastrelli; Civita, Shani; Dell’Omodarme, Caruso, Petrantoni, Dell’Omodarme; Pulaha, Margelli; Lorenzoni, Mantovani, Salvo. Entrati anche Miceli (nel primo tempo) e Ganni, Marchi, Giuli e Ferretti (nella ripresa). In panchina pure Venturi. In classifica 5 punti per i locali, 1 per gli ospiti. Domenica prossima pausa nel campionato di C. Nel prossimo appuntamento agonistico, sabato 9, derby ‘esterno’ con la Fulgida Etruschi Livorno.