Benvenuti sul nuovo www.toscanarugby.it

I Vikings battono il Grosseto e volano al terzo posto

azione_vikings_chianciano_contro_empoli_rugby

Bellissima partita di rugby domenica al Castagnolo, dove i Vikings Chianciano, padroni di casa, incontravano il Grosseto Rugby Club in uno scontro decisivo per i vertici della classifica.

Le squadre pari punti non hanno deluso le aspettative, facendo vedere un bel rugby, con giocate alla mano e molta correttezza in campo, la partita comincia con i Vikings vento contro, che attaccano con giocate alla mano forte rapidità e sostegno e realizzano la meta a pochi minuti dall’inizio con Jacopo Fiabane, si riparte ed il Grosseto stordito subisce una seconda meta realizza dal flanker Tommaso Cestari, trasformata da Movileanu.

Dopo questo uno-due, arriva la buona reazione dei maremmani, che schiacciano i vichinghi nei propri 22, costringendoli ad una difesa asfissiante e a commettere molti falli, per diversi minuti, anche a causa dell’impossibilità di fare calci di liberazione per via del vento, il Grosseto prova a bucare la diga dei Vikings ma viene respinto ed il primo tempo finisce con il risultato di 12 a 0.

Nel secondo tempo e con il vento a favore tocca ai 3/4 del Chianciano a menare le danze e con l’accorta guida di Vali Movileanu (suoi i calci di trasformazione), dopo molte azioni sfumate, maturano le mete di Flavio Storelli e Mirko Roghi, fissando il risultato a 26 a 0, ottimo l’arbitraggio del sig. Bucchi.

Il Grosseto si dimostra squadra corretta e disposta al gioco, che ha tenuto in pressione il Chianciano per altre venti minuti nel primo tempo ed ha puntato molto sulla mischia, ma ha trovato un avversario che non conosceva e che su quel terreno è molto forte, anche grazie al tallonatore e Stefano Barbetti che vince lo spumante Gavioli come Man of the Match del blog Barsport Valtubo, i Vikings giocano la più bella partita della stagione, crescendo nel secondo tempo e creando molte occasioni e conquistando il terzo posto in classifica, grandissima soddisfazione degli allenatori Annoscia e Massai, per l’ottima partita giocata contro un tenace e corretto avversario.

VIKINGS CHIANCIANO: Ferretti Pietro, Roghi Mirko, Pagano Filippo, Storelli Flavio, Bettollini Simone, Movileanu Doru Vasilica, Rosati Riccardo, Fiabane Jacopo, Cestari Tommaso, Sestini Paolo, Sestini Jacopo, Terrosi Simone, Bacherotti Stefano, Barbetti Stefano, Cappelli Andrea A DISPOSIZIONE: Marchetti Gabriele, Giuliacci Francesco, Fè Massimiliano, Dottori Emiliano, Chierchini Alessio, Casagni Enrico, Alfatti Matteo ALLENATORI: Ugo Massai e Nic Annoscia – Allenatore dei Forwards / Mischia

Valerio Tubino