Benvenuti sul nuovo www.toscanarugby.it

Le decisioni del consiglio federale

fir_FederazioneItalianaRugby_1250688016

Si è svolta ieri, presso l’Hotel San Marco di Ponte Taro (Parma) la sesta riunione del annuale del Consiglio Federale FIR presieduto da Alfredo Gavazzi.  Questi gli argomenti affrontanti nel corso della riunione:

Comunicazioni del Presidente
Il Presidente ha informato il Consiglio che, nell’ottica di proseguire nel dialogo vertice/base avviato dal Consiglio, una cena con le Società del Comitato Sardo verrà organizzata nel primo week-end di ottobre.

Mappatura Stadi
Il Presidente ha informato che, sotto la supervisione del Consigliere Federale arch. Paolo Vaccari, ha avuto inizio una mappatura degli impianti delle Società di Eccellenza e Serie A, al fine di ridefinire gli standard necessari alla partecipazione ai due più importanti Campionati Nazionali.
E’ stato deliberato che, al termine del processo di mappatura e di revisione degli standard di impiantistica, la FIR rivedrà i criteri previsti per l’omologazione dei campi.
Le Società avranno quattro anni di tempo per gli adeguamenti del caso.
Al termine di tale finestra temporale le Società i cui impianti non rispondano agli standard richiesti non potranno effettuare l’iscrizione al Campionato.
Criteri selezione Stadio Finale Campionato Italiano d’Eccellenza
E’ stato deliberato che, a partire dalla stagione 2013/2014 al via il prossimo 21 settembre, le quattro formazioni semifinaliste del Campionato Italiano d’Eccellenza indichino a conclusione della regular season l’impianto presso il quale intendono disputare l’eventuale Finale.
Qualora l’impianto indicato dalla finalista meglio classificata non dovesse rispondere ai requisiti richiesti dalla Circolare Informativa, la Finale si disputerà presso lo Stadio “XXV Aprile” di Parma.

Diritti televisivi
Il Presidente ha informato che proseguono le trattative per la cessione dei diritti televisivi del Campionato Italiano d’Eccellenza 2013/2014, ricordando inoltre il recente ingresso nel panel dei broadcaster del rugby italiano di due canali digitali terrestri in chiaro: DMax – che ha acquisito i diritti televisivi dell’RBS 6 Nazioni 2014/2017 – e Mediaset che, su Italia 2, ha già iniziato la programmazione del RaboDirect PRO12 2013/2014.

RaboDirect PRO12 – accordo quadriennio 2014/2018
Il Presidente ha informato il Consiglio di aver richiesto al Board di RaboDirect PRO12 una proposta ufficiale, in forma scritta, inerente l’accordo per il proseguimento dell’impegno italiano nella competizione celtica.

Posizione FIR – nuovo accordo ERC
La FIR ha ribadito la propria posizione circa la proposta di ristrutturazione delle competizioni ERC, volta al mantenimento di due rappresentanti in Heineken Cup provenienti dal RaboDirect PRO12 e di quattro rappresentanti provenienti dal Campionato Italiano d’Eccellenza.

Rugby a 7 – competizione nazionale a partecipazione libera
Su proposta del Consigliere Michele Manzo, presidente della commissione per il rugby a sette, è stata deliberata l’istituzione di un’attività di rugby a sette maschile e femminile, a partecipazione libera e su base regionale con quattro concentramenti. A conclusione della fase regionale, è prevista una fase finale nazionale a cui accederanno le migliori classificate di ciascun concentramento. L’attività avrà a luogo nelle domeniche di sosta dell’attività seniores a XV.

Integrazione Consiglio di Amministrazione delle Zebre
Il Consiglio ha deliberato la nomina a membro del Consiglio di Amministrazione delle Zebre del Presidente dell’Amatori Parma Giovanni Di Vincenzo.

Nazionale Italiana Emergenti
Il Consiglio ha deliberato l’istituzione di un Comitato di Selezione per la Nazionale Italiana Emergenti. Il Comitato sarà presieduto da Carlo Orlandi e dai tecnici della Nazionale Emergenti che, per la stagione 2013/2014, saranno Andrea Cavinato (Zebre Rugby, responsabile) e Marius Goosen (Benetton Treviso, assistente). Nella stagione 2014/2015, la guida tecnica sarà affidata al capo allenatore della Benetton Treviso, mentre il ruolo di assistente al vice-allenatore di Zebre Rugby.
Il Manager della Nazionale Emergenti per la stagione 2013/2014 sarà il sig. Andrea Duodo.

Staff Medici Squadre Nazionali
Il Consiglio ha deliberato la composizione degli staff medici delle Squadre Nazionali per la stagione sportiva 2013/2014.
Italia: Vincenzo Ieracitano (responsabile medico); Simone Porcelli (medico di campo); Marco Giacobbe (medico, sostituto); Massimo Bergonzi (fisioterapista); Claudio Nicoletto (Fisioterapista)
Italia Emergenti: Vincenzo Ieracitano (responsabile medico); Donato Vassalli (medico); Roberto Alessandrini (medico, sostituto); Daniele Maremmani (fisioterapista); Alessandro Gavazzi (fisioterapista); Luca Lazzarotto (fisioterapista, sostituto)
Italia 7s: Attilio Rota (coordinatore medico); Carlo Iorio (medico); Giuseppe Stifano (medico); Giulio Casaril (fisioterapista); Fabio Coniglio (fisioterapista); Tommaso Ottaviani (fisioterapista)
Italia Femminile: Berardino De Luca (coordinatore medico); Cecilia Di Biagio (medico); Sonia Olcese (medico, sostituto); Roberta Peroni (fisioterapista); Dario Maniscalco (fisioterapista); Andrea Benvegnù (fisioterapista)
Italia U20: Marco Giacobbe (coordinatore medico); Pietro Rettagliata (medico, sostituto); Daniela Castangia (medico, sostituto); Fabio Cappabianca (fisioterapista); Fabio De Simoni (fisioterapista); Nicola Cordialio (fisioterapista)
Italia U18: Alberto Righi (medico); Sandro Gregorio (medico); Andrea Evangelista (medico, sostituto); Tommaso Giovannozzi (fisioterapista); Fabio Freddi (fisioterapista); Fabio De Simoni (fisioterapista)
Italia U17: Giuseppe Crialesi-Esposito (medico); Luigi Michelazzi (medico); Giuseppe Stifano (medico); Giulio Casaril (fisioterapista); Fabio Avanzati (fisioterapista); Nicola Camisa (fisioterapista)

Attività Rugby di base
Il Consiglio ha nominato il sig. Alessandro Ascierto Tecnico Regionale per la Regione Marche.

Regime giocatori extracomunitari di formazione rugbistica italiana
Il Consiglio ha deliberato di equiparare ai giocatori di cittadinanza italiana quei giocatori nati in Italia o nati all’estero che, pur non essendo ancora cittadini italiani, abbiano iniziato nel nostro Paese l’attività rugbistica.

Sedi incontri Nazionale Italiana U18
Il Consiglio ha deliberato le sedi dei test-match interni della Nazionale Italiana U18 contro il Giappone U19, da disputarsi il 13 marzo ad Asti ed il 16 marzo a Biella. Resta da assegnare il test-match contro l’Irlanda U18 in calendario il 15 febbraio.

6 Nazioni – membri italiani conferenza sul rugby femminile
Il Consiglio ha nominato il Consigliere Susanna Vecchi e la signora Maria Cristina Tonna, responsabile federale del rugby femminile, quali membri italiani per la commissione tecnica del Comitato 6 Nazioni per il rugby femminile.