Benvenuti sul nuovo www.toscanarugby.it

Lions Salviano domenica in campo a Valdinievole

copertina_serie_c

Il calcio d’inizio della partita valida per la seconda giornata di ritorno del campionato di C2, girone toscano ovest, fra Lions Salviano Livorno e Valdinievole è stato anticipato di 45′: la gara, in programma domenica sul campo labronico ‘Maneo’ di via Settembrini (ingresso gratuito per gli sportivi), si disputerà alle 13,45 e non alle 14,30. Si gioca prima, per consentire anche agli atleti delle due formazioni, finita la doccia, di dirigersi verso la club house di Salviano, e, durante il classico ‘terzo tempo’, di gustarsi, in tv, la diretta di Francia-Italia (il via alle 16), seconda gara degli azzurri nel ‘Sei Nazioni 2014′. Per Lions Salviano e Valdinievole il confronto di questa domenica conclude una pausa agonistica lunga otto settimane. Per entrambe le squadre il precedente impegno risale addirittura il 15 dicembre 2013. Il riposo doveva finire domenica scorsa, ma per Lions Salviano e Valdinievole le gare in programma, rispettivamente in trasferta con l’Union Tirreno cadetto ed in casa con il Pistoia, sono state rinviate per problemi ai campi di San Vincenzo e di Pieve a Nievole. I labronici, terzi con una sola lunghezza di ritardo dal Cus Pisa (che figura con una partita in più) cercheranno di raccogliere il massimo della posta. Il compito non appare proibitivo. Il Valdinievole, nelle nove partite del girone d’andata, non ha raccolto alcun punto e figura all’ultimo posto, a quota meno otto (la penalizzazione è figlia del mancato allestimento, l’anno scorso, di un vivaio completo). Gli allenatori-giocatori dei livornesi Bertolini e Cannavò hanno tutta la rosa a disposizione (ci sarà anche il mediano Simone Calvetti, tesserato da pochi giorni) e daranno ampio minutaggio anche agli elementi inizialmente in panchina. E’ un test da affrontare con intelligenza, nel quale sono vietate sciocchezze (leggi cartellini) e nel quale si deve cercare di mettere al più presto al sicuro successo e bonus, per poi provare giocate e meccanismi in vista di sfide più dure. I Lions Salviano, nelle giornate successive, se la vedranno nell’ordine, con Pistoia, Union Tirreno cadetto (nel recupero), Rufus, Etruschi Livorno, Cus Pisa, Bellaria Pontedera e Massa. Le possibilità di difendere (o addirittura migliorare) l’ottimo terzo posto attualmente occupato non mancano, ma servirà accortezza, determinazione e smalto. Le risposte degli atleti, durante la lunga sosta invernale è stata positiva. L’impegno, durante gli allenamenti, non è mai mancato. E’ arrivato il momento di raccogliere i frutti…