Benvenuti sul nuovo www.toscanarugby.it

Union Tirreno supera Pesaro

Logo Tirreno
Sabato l’allenatore dell’Union Bezzini in una intervista sul Trreno, terminava con questa frase:” …non partiamo da sconfitti, i valori parlano di un avversario più completo, ma chissà, magari troviamo la giornata perfetta:” .

 

Alla luce del risultato i suoi ragazzi l’hanno effettivamente trovata, soprattutto nella seconda frazione di gara. Una partita che ha visto inizialmente gli ospiti prendere in mano le redini del gioco ed andare in meta subito al 3′ con Galdelli più la trasformazione, 0 a 7, al 12′ Catinelli per i tirrenici accorcia le distanze con un calcio piazzato (3 – 7), ma il Pesaro, al 25′, allunga con la seconda meta realizzata dal pilone Barbato (15 – 3), ancora Catinelli dopo pochi minuti con un altro piazzato porta il risultato sul 15 a 6 e così finisce il primo tempo.

 

All’ inizio del secondo l’episodio che rialza il morale dei padroni di casa, Husson recupera una palla sulla linea di centrocampo, con una serpentina fa fuori la difesa marchigiana, e schiaccia in meta all’altezza della bandierina (15 – 11) ora l’Union ci crede, e approfittando dell’espulsione temporanea del centro pesarese Gai, realizza la seconda meta al 20′ con Rosignoli, servito da Puliti, portandosi così in vantaggio per 16 a 15.

 

Finale incandescente con gli ospiti che occupano quasi stabilmente la metà campo dell’Union, ma i gialloneri si difendono bene e non permettono agli ospiti di passare. Altro episodio positivo, per i padroni di casa, è la giornata no del calciatore pesarese Martinelli, che fallisce tre calci di punizione di cui almeno due da buona posizione. La partita termina dunque con la vittoria dei gialloneri per 16 a 15, quattro punti “pesanti” contro un Pesaro forte, organizzato, e ben disposto in campo, sicuramente una delle migliori squadre del girone, il merito dei tirrenici è stato quello di credere fino all’ultimo in una vittoria, e di aver saputo approfittare delle oppurtunità concesse dal gioco. Positivo l’inserimento dei ragazzi della 18: Catinelli, Leggieri e Iseni, domenica prossima trasferta a Parma, altro forte collettivo, come dice l’allenatore Bezzini:” giochiamo domenica dopo domenica per raggiungere l’obiettivo che la società si è data, ovvero quello della salvezza”.

 

 

Union Tirreno: Paladini L, Ferretti, Ghini, Volpi, Catinelli (Iseni), Husson (Paladini V), Rosignoli, Catta, Puliti, Danzi, Paris, Pallotta, Danzi, Di Iorio, Dellorusso (Favilli), Ercolani (Leggieri). All. Bezzini, Vignali.

Pesaro Guidi Impianti: Martinelli M, Babbi, Gai (Sabanovic), Ulissi, Panzieri (Jaouhari), Martinelli Mat, Tarini (Cardellini), Cecconi, Scavone, Galdelli, Battisti, Nucci (Sanchioni), Casoli, Pizzuti, Barbato. All. Ballarini.

 

Ufficio Stampa Union Rugby Tirreno