Benvenuti sul nuovo www.toscanarugby.it

Mugello si riprende la vetta

rugby mugello

La sesta giornata del girone di andata vede il Mugello contrapposto al Gambassi. I Mugellani partono col piede giusto e mostrano subito di non aver sottovalutato la sfida: al calcio d’inizio un placcaggio del solito Carpini provoca una palla persa, Borghini recupera e serve Belli A. che segna a meno di un minuto dall’inizio. La differenza di esperienza tra le due formazioni è palesata dalle difficoltà degli ospiti nella gestione del possesso ed in difesa, oltre che nelle fasi di conquista, ed il divario aumenta velocemente fino al +47 con il quale il Mugello chiude il primo tempo. Forse proprio a causa della differenza nel punteggio, nel secondo tempo i mugellani non mostrano la stessa concentrazione: si denota un eccessivo utilizzo degli avanti, e numerose fasi caotiche nella pulizia dei punti d’incontro, oltre ad alcuni errori nella gestione del pallone, anche a causa del forte vento; la somma di questi fattori fa si che il punteggio rimanga stabile fino alla metà del secondo tempo, quando è infine Di Domenico a muovere nuovamente il tabellone. Di lì in poi i padroni di casa ritrovano un po’ di ordine, riuscendo a segnare altre due volte, per il definitivo 64-0. L’acquisizione del punto bonus porta il Mugello nuovamente in vetta, aspettando i risultati della partite da recuperare. In una domenica del genere è difficile valutare effettivamente cosa ha funzionato e cosa no, ma di positivo si è visto, nel primo tempo, una decisa volontà di esplorare il territorio sulle fasce, anche se poi le segnature sono arrivate principalmente su percussioni centrali; da segnalare l’esordio molto positivo di Vigiani, che ha messo in mostra le sue qualità specialmente nelle fasi di conquista in touche, e l’esito positivo delle prove di Signorini e Borghini, all’esordio nei ruoli di primo centro e terza ala. La conferma della duttilità degli elementi a disposizione di Orsecci è un buon segnale in vista della partita di domenica prossima, che vedrà il Mugello misurarsi contro un avversario di ben altro calibro, il Grosseto, lontano dal terreno di casa.

 

MARCATORI: Di Domenico (3); Baracchi, Borghini (2); Belli A., Belli L. A.;

 

FORMAZIONE:

1 Giuliattini

2 Monaci

3 Belli L. A.

4 Vigiani

5 Pikula

6 Carpini

7 Borghini

8 Di Domenico

9 Trifo

10 Calabrese

11 Belli A.

12 Signorini

13 Sini

14 Manole

15 Baracchi

 

A DISPOSIZIONE:

16 Manfuso

17 Modi

18 Marrapese

19 De Nicolò

20 Giusti

21 Rosellini

22 Innocenti

Ufficio Stampa Mugello Rugby