Benvenuti sul nuovo www.toscanarugby.it

Grande Italia ma non basta

Cariparma Test Match 2013, Roma, 23-11-2013, Italia v Argentina

Una grande Italia sfiora l’impresa al Millennium. Una meta regalata in apertura, un’altro placcaggio rotto a consentire la meta gallese a fine dei primi 40′. Insomma, una bella prestazione ma tanta amarezza per qualche errore di troppo che ci è costata la possibilità di cercare l’impresa. Ottima la difesa azzurra, ottimo il lavoro dei giovani, errore di Esposito in apertura a parte, sontuosa la gara di Parisse e di Campagnaro, man of the match al Millennium. Ottimo esordio azzurro contro un Galles apparso a tratti superficiale e poco disposto al sacrificio. La gara. Atmosfera straordinaria e copertura dello stadio chiusa. Italia che inizia con personalità, alla mano. Dopo 3′ minuti però primo errore di Esposito su un calcetto senza pretese e Cuthbert sereno a schiacciare. Al 6′ ancora grande spostamento di gioco gallese e North di gran carriera al calcetto con quattro compagni pronti. Questa volta Esposito libera da terzino. Galles in spinta sulla touche, l’Italia recupera ma poi pasticcia. Alla fine ci salva la mischia. Al 12′ buona azione italiana con fallo gallese. Pali e Allan a mettere tre punti. Italia che ora gioca bene. Ottima difesa a metà tempo con Campagnaro e Esposito che coprono su Jones. Ottima la touche azzurra. Al 25′ gran calcio di McLean nei ventidue gallesi ed Italia che torna in attacco. Al 28′ indisciplina azzurra e calcio di Halfpenny ottimo. Galles che preme a folate. Buono il recupero di Sarto al 32′. al 34′ calcio passaggio di Gori per Parisse che schiaccia in meta. Il TMO dimostra che è in avanti e niente di fatto. Grande azione Zanni al 36′ ed Italia in attacco. Al 38′ touche gallese e Roberts rompe un placcaggio e consente la meta a Williams.
Nella ripresa Galles a spingere ma Italia che recupera con Gori e Campagnaro che vola in meta. Rizzo in ostruzione subito alla ripresa del gioco ma Halfpenny sbaglia. Mischia azzurra che lavora bene. Calcio per Allan che prende il palo. Al 51′ bella azione Italia che entra nei ventidue. Ovale perso ma ottima azione. Cinque punti lasciati al piede in questo seconda tempo dagli azzurri. Galles che spreca una buona occasione con Priestland al 55′. Galles che accelera. Girandola di campi nelle due formazioni. Fallo su Allan al 58′. Italia che attacca. Esposito ferma North. Azzurri stanchi. Italia che gioca bene ma che spreca molto in attacco.  Al 66′ Galles a segno con Halfpenny al piede.
Al 70′ break di Campagnaro che vola in meta solitario e Allan trasforma. 20-15 a dieci dalla fine. Al 73′ Halfpenny per riportarci a meno 8. Galles che prova ad allungare, Italia che difende.

GALLES – ITALIA 23-15 (ht 17-3; Cardiff, Millennium Stadium – Sabato 1 febbraio, ore 14.30, 15.30 in Italia)
Galles: 15 Halfpenny; 14 Cuthbert, 13 Williams S., 12 Roberts, 11 North, 10 Priestland, 9 Phillips; 8 Faletau, 7 Tipuric, 6 Lydiate; 5 Jones A.W., 4 Charteris; 3 Jones A., 2 Hibbard, 1 James. A disp.: 16 Owens, 17 Bevington, 18 Jones R., 19 Coombs, 20 Warburton, 21 Webb, 22 Hook, 23 Williams L.. All. Gatland
Italia: 15 McLean; 14 Esposito, 13 Campagnaro, 12 Sgarbi, 11 Sarto; 10 Allan, 9 Gori; 8 Parisse (cap), 7 Bergamasco Ma., 6 Zanni; 5 Bortolami, 4 Geldenhuys; 3 Castrogiovanni, 2 Ghiraldini, 1 Rizzo. A disp.: 16 Giazzon, 17 De Marchi Al., 18 Cittadini, 19 Furno, 20 Minto, 21 Botes, 22 Orquera, 23 Iannone. All. Brunel
Arbitro: Lacey (Irlanda); g.d.l. Jackson (Nuova Zelanda), Pastrana (Argentina); TMO: Ramage (Scozia)
Marcatori: 3′ Cuthbert mt, Halfpenny tr (7-0); 13′ Allan cp (7-3); 28′ Halfpenny cp (10-3); 38′ Williams mt, Halfpenny tr (17-3); 42′ Campagnaro mt(17-8); 66′ Halfpenny cp (20-8); 70′ Campagnaro mt, Allan tr (20-15); 73′ Halfpenny cp (23-15);
Man of the match: Campagnaro