Benvenuti sul nuovo www.toscanarugby.it

Sei Nazioni – Italia vs Inghilterra verso il tutto esaurito

copertina_nazionale

 Il popolo del rugby italiano è già pronto a fare il proprio ritorno al Parco del Foro Italico ed allo Stadio Olimpico di Roma per vivere insieme a decine di migliaia di appassionati provenienti da tutta Europa la grande festa dell’RBS 6 Nazioni.

Gli Azzurri di Brunel torneranno di scena all’Olimpico contro l’Inghilterra sabato 15 marzo nella gara conclusiva del Torneo e, per quella data, sono meno di millecinquecento – tutti circoscritti al settore distinti – i biglietti ancora disponibili.

La “passione italiana” per il rugby continua ad ardere ed il 6 Nazioni – che ha raccolto circa quattrocentomila spettatori dal giorno dell’approdo all’Olimpico nel 2012 – si conferma uno degli appuntamenti sportivi di maggiore attrattività per il grande pubblico e per il turno conclusivo di sabato 15 marzo il Terzo Tempo Peroni Village si proporrà, ancora una volta, come epicentro della festa e punto d’incontro per la comunità della palla ovale.

“L’essere prossimi al tutto esaurito per il 15 marzo, ad oltre due settimane dalla partita – ha dichiarato Pier Luigi Bernabò, Responsabile Area Veneti della FIR – è un obiettivo importante per la FIR, ma soprattutto è una conferma dell’impatto che anno dopo anno il 6 Nazioni riesce ad avere sul grande pubblico, che apprezza sempre più la possibilità di vivere un grande evento come il Torneo a trecentosessanta gradi. Siamo soddisfatti della risposta e, insieme ai nostri partner, miriamo ad implementare con nuovi spunti l’esperienza dei nostri appassionati con una attenzione crescente ai momenti di aggregazione e divertimento, che trascendono la partita in sé ed assumono una rilevanza pari a quella dell’appuntamento sportivo”.

“Il Terzo Tempo Peroni Village – ha aggiunto Bernabò – sarà aperto a tutti coloro che, in possesso per biglietto per la partita o meno, vogliano vivere da dentro la festa del grande rugby internazionale. Aprire il Villaggio significa far conoscere il nostro mondo e questo Torneo ad una cerchia sempre più ampia di persone, promuovere il rugby ed i suoi valori, far vivere il nostro ambiente e far appassionare sempre più persone. Stiamo valutando – ha concluso Bernabò – di proiettare in diretta sul maxischermo del Villaggio la partita contro l’Inghilterra, per offrire a tutti coloro che lo vorranno l’opportunità di vivere l’evento anche lontano dagli spalti, per una giornata di festa e di sport che possa essere fruibile da un numero ancora più vasto di appassionati”.