Benvenuti sul nuovo www.toscanarugby.it

Serie C1: Firenze passa a Lucca

MAGRO
Nella sesta giornata del campionato di Serie C i Cadetti di Aeroporto Firenze conquistano la loro seconda vittoria, la prima in trasferta. La buona partenza dei gigliati fa pensare ad un match tutto in discesa. La meta di Imprescia apre le danze – buona la sua prestazione – e a seguire arriva quella di Cecchi a dimostrazione che quando si spinge sull’acceleratore e si alzano i ritmi macinando fasi di gioco per il Lucca non c’è partita. I ragazzi di Nutini rispondono sul gioco stretto vicino alla mischia e con calci di spostamento, anche se a volte un po’ azzardarti.
La risposta fiorentina e confusa, ci si lascia imbrigliare nella contesa del pallone in mischia e sulle incertezze su ricezione alta del triangolo allargato - Novelli ne farà le spese costretto ad uscire per infortunio, per lui i migliori auguri di una pronta guarigione –  e si arriva così alla meta di mischia del Lucca. I biancorossi reagiscono bene, 2 m in sequenza di Magro vanno ad allontanare il minimo scarto della giornata – 3 punti. Il gioco non è fluido, gli avversari lasciano grandi spazi al largo ma non si costruisce per sfruttarli e la difesa avversaria ha la meglio. Ci si lascia andare alle iniziative individuali, e più che il tempo passa e più che ci si attorciglia in inutili falli di affossamento ed errori di trasmissione finendo il primo tempo con un’altra meta lucchese che porta sul 12-22.
Se il primo tempo era stato a tratti divertente nel secondo cala la notte e la tensione generale. Aeroporto Firenze non costruisce gioco e la partita stagna al centro campo se non per concedere agli avversari pericolose puntate nei propri 22. Al 32’ è di nuovo in Imprescia togliere le castagne dal fuoco con una meta – poi trasformata da Portaccio - che dà sicurezza al risultato per i gigliati – 12 a 29. I fiorentini rimangono comunque schiacciati nella loro metà campo. Dinamicità addio e l’iniziativa di nuovo al Lucca che dopo la meta di Rocchi al 37’ chiudono arrembanti la partita con un Firenze costretto a difendere.
Lucca, Campo “Acquedotto” – domenica 17 novembre 2013 – ore 14.30
Serie C, V
I giornata

RUGBY LUCCA v AEROPORTO FIRENZE Cadetti  17-29 (12-22)

Marcatori: p.t. 
5′ mt Imprescia (0-5); 13′ mt Neri (0-10); 18′ mt Giannotti tr Gallorini (7-10); 30′ mt Magro (7-15); 35′ mt Magro (7-22); 40′ mt Venturelli (12-22); s.t. 32′ mt Imprescia tr Portaccio (12-29); 37′ mt Rocchi (17-29).
Rugby Lucca: Gennazzani, Lombard, Pollastrini, Raschioni, Marconi, Gallorini, Carignani, Pippi, Gonella Pacchiotti, Venturelli, Giovannico, Giannotti, Rocchi, Gambini (13’s.t. Fanucchi) , Franceschi (5’s.t. Addabbo). A disp.: Fornai, Borgia, Nassi, Dal Pogetto, Barsocchi. All. Nutini
 

Aeroporto Firenze Rugby Cadetti: Novelli (1’s.t. Fiesoli), Magro (1’s.t. Gramigni), Cecchi, Maionchi, Peri, Portaccio, Orazi (1’s.t. Matucci), Ben Taleb (11’s.t. Guerrini), Imprescia, Poli, Guariento, Cappellini (11’s.t. Sabbatini), Goretti (11’s.t. Manigrasso), Iandelli, Formichi. All. Cerchi-Morace

Note: Cg 30′ st Manigrasso (Aeroporto Firenze), Cg 30′ st Addabbo (Rugby Lucca).