Benvenuti sul nuovo www.toscanarugby.it

Vasari Arezzo: under 16 allo scoglio Modena

vasari

Se il buon giorno si vede dal mattino, allora ragazzi, la giornata sarà luminosa.
Affrontando le qualificazioni del giorone Elite che potrebbe portarci a giocare ad un livello più alto, in quel di Modena ci siamo imbattuti in una bellissima squadra abituata a giocare a grandi livelli, affrontandola con qualche uomo di punta in meno e con molti ragazzi arrivati dalla U14 che giocavano in un VERO CAMPO per la prima volta.
I nostri ragazzi non hanno deluso. Abbiamo giocato da leoni, non uno dei nostri ha deluso le aspettative del nostro Allenatore Zelli, che ha commentato ?Una bellissima squadra, una grande partita, persa per un soffio?
Il punteggio non ci è stato favorevole, ma abbiamo impegnato i nostri avversari, che sulla carta erano molto più forti di noi, fino all?ultimo momento. Li abbiamo fatti sudare e li abbiamo sorpresi, proprio sul gioco, dove loro pensavano di farci male. Fino agli ultimi 10 min. li avevamo sotto di una meta, poi, un piccolo errore della difesa ha dato spazio al Modena che ha segnato una meta e centrato i pali col calcio piazzato. Abbiamo perso per un drop.
Beh, scusate tanto, ma non riesco a disperarmi, ho visto ragazzi determinati e forti, gettare il cuore il campo e giocare con tutte le loro forze. Anche colpiti ed acciaccati coi pantaloni a pezzi e i polsi doloranti, e questo mi parla di uomini, non di ragazzini.
Bisogna essere più organizzati e imparare a non rispondere alle provocazioni, e agli errori degli arbitri. Ma il cuore no, quello deve essere quello di domenica 16.
Domenica 29 affronteremo i ragazzi del Lyons Valnure Rugby (Piacenza), questa volta in casa. E vorrei vedere gli Aretini accorrere in massa a vedere questi ragazzi che stanno crescendo e che fanno onore al migliore impegno sportivo e danno pregio alla Città.
Chi conosce il rugby avrà la conferma che questo sport è quello che lo sport dovrebbe essere e chissà, magari chi non lo conosce ne resterà affascinato, dal gioco stesso e dai nostri ragazzi, che vivono la squadra come una famiglia e che anche se in campo giocano un gioco duro e a volte cruento, fuori dal campo si dividono piatti di pasta e panini come buoni amici, perché si sa, cò che accade in campo, RESTA in campo.
Un vecchio aforisma inglese dice che il Calcio è uno sport da gentiluomini giocato da energumeni, e che il Rugby è uno sport da energumeni giocato da gentiluomini.
Beh, sapete cosa? E? proprio vero, proprio così, veniteci a vedere e venite a sostenere la vostra squadra, chissà, magari qualcuno di voi potrebbe convertirsi al rugbismo!