Benvenuti sul nuovo www.toscanarugby.it

Vincono Rovigo e Mogliano; rovinosa caduta per i Cavalieri

Eccellenza S11

Vincono Mogilano e Rovigo. Bene il Padova contro la Lazio. Successi per San Donà e Capitolina.
Il secondo turno del campionato di Eccellenza registra vede il Vea Femi-Cz Rovigo passare a Viadana per 19-14 con una prima frazione di gioco di gran livello. Il match è sempre stato vivo nel gioco ed il Rovigo ha avuto il merito di gestirlo sempre in avanzamento. Il primo tempo, tuttavia, non ha registrato mete con due piazzati di Bergamasco e uno di Fenner. Nella ripresa la reazione del Viadana non si faceva attendere e la pressione portava la gara sul 9-9. Era Ngawini al 62 che rompeva gli equilibri con una bella meta personale.
I Campioni d’Italia del Marchiol battono le Fiamme Oro Roma per 34-17 mancando la quarta meta per il punto di bonus. Il Mogliano dopo essersi portato sul 6-0 con due piazzati di Cornwell, dovevano capitolare su una caparbia azione di Canna che segnava la meta del sorpasso. Costa Repetto ed il piede di Cornwell ristabilivano le distanze ed il primo tempo si chiudeva sul 22-7 per i veneti. Nella ripresa prima Guarducci e successivamente Bacchin portavano il Marchiol sul 34-10. Al 75 le Fiamme Oro Roma vedevano concretizzare il volume di gioco messo in campo con una meta di Cazzola.
Netto il successo del M-Three San Donà su Estra Cavalieri Prato (31-15 il finale) che dopo un primo tempo di sofferenza chiuso sul 8-3 per i toscani (meta di Boscolo allo scadere), segna quattro mete con Pilla (2), Flynn e Rorato che valgono il successo ed i 5 punti.
Il Petrarca fatica contro la Lazio Rugby. Chiude la prima frazione di gioco sul 3-3, un piazzato per parte di Nathan (Lazio) e Menniti (Padova). Nella ripresa accelera il ritmo e dopo aver mosso lo score con un altro piazzato di Menniti  segna l’unica meta della partita con Nostran.
A Roma la Unione Rugby Capitolina batte il Rugby Reggio per 26-10 con una prestazione maiuscola del man of the match Riccardo Bocchino.
Eccellenza – II giornata – 28.09.13 – ore 16.00
UR Capitolina v Rugby Reggio  26 – 10  (4-0)
Rugby Viadana v Vea-FemiCZ Rovigo  14 – 19  (1-4)
Fiamme Oro Roma v Marchiol Mogliano  17 – 34  (0-4)
M-Three San Donà v Estra I Cavalieri Prato   31 – 15  (5-0)
Petrarca Padova v Lazio Rugby  16 – 09  (4-1)
Riposa: Cammi Calvisano

Classifica: Marchio Mogliano e Vea Femi Cz Rovigo Rugby punti 9;   Rugby Viadana punti 6; Cammi calvisano e M-Three San Donà punti 5;  Estra I Cavalieri Prato, Unione Rugby Capitolina e Petrarca Padova punti 4; Lazio Rugby punti 1; Rugby Reggio e Fiamme Oro Roma  punti 0.

Prossimo Turno 5/6 ottobre 2013 
Rugby Reggio – Petrarca Padova; Rugby Viadana – M-Three San Donà; Marchiol Mogliano – Cammi calvisano; Estra I cavalieri Prato – Fiamme Oro Roma; Lazio Rugby – Unione Rugby Capitolina   Riposa: Vea Femi Cz Rovigo. Rugby.

I TABELLINI
Viadana, Stadio “Luigi Zaffanella” – Sabato 28 settembre 2013
Campionato Eccellenza, II giornata
RUGBY VIADANA v RUGBY ROVIGO DELTA: 14-19 (3-6)

Marcatori: p.t. 21’ cp Bergamasco (0-3), 25’ cp Bergamasco (0-6), 41 cp Fenner (3-6) s.t. 6’ cp Fenner (6-6), 8’ cp Bergamasco (6-9), 10’ cp Fenner (9-9), 22’ m. Ngawini tr Bergamasco (9-16), 29’ cp Basson (9-19), 40’ m. Fenner (14-9).
Rugby Viadana: Sintich (27’ st Gennari), Robertson, G. Pavan, Pizarro, Fenner; Apperley, Bronzini (33’ st Travagli); Padrò, Barbieri (32’ And. Denti), Pascu; Horn, Van Jaarsveld (24’ st Pelizzari); Gilding (30’ st Coletti), Ant. Denti (32’ st Bigi), Cenedese (32’ st Cagna).
all. Phillips
Rugby Rovigo Delta: Basson; Ngawini (40’ st Ragusi), Bergamasco, Van Niekerk (24’ st McCann), Bortolussi; Rodriguez, Frati (32’ st Calabrese); Ferro (39’ Maran), E. Lubian, Ruffolo; Montauriol, Boggiani (24’ st De Marchi); Roan (33’ st Pozzi), Mahoney (cap) (16’ st Gatto), Quaglio (19’ st Borsi).
all. Frati/De Rossi
arb. Falzone (Padova)
g.d.l. Bertelli e Marchesin
Cartellini: st 16’ G. Pavan
Man of the match: Ngawini (Rovigo)
Calciatori: Fenner 3/6 (Viadana); Bergamasco 4/6, Basson 1/2 drop 0/1, Rodriguez drop 0/1 (Rovigo).
Note: giornata fresca, campo in buone condizioni. 2400 spettatori circa.
Punti conquistati in classifica: Rugby Viadana 1; Rugby Rovigo Delta 4.

Roma, Caserma “Gelsomini” – sabato 28 settembre, ore 15.30
Eccellenza, II giornata
Fiamme Oro Roma v Marchiol Mogliano 17-34 (p.t. 7-22)
Marcatori: p.t. 4’ cp Cornwell (0-3); 6’ cp Cornwell (0-6); 9’ m Canna tr Canna (7-6); 15’ m Repetto tr Cornwell (7-13); 25’ Cornwell (7-16); 35’ cp Cornwell (7-19); 40’ cp Cornwell (7-22).s.t. 50’ cp Canna (10-22); 54’ m Guarducci (10-27); 66’ m Bacchin tr 54’ m Guarducci (10-34); 74’ m Cazzola tr Canna (17-34).

Fiamme Oro Rugby: Sepe; Valcastelli, Massaro (64’ Sapuppo), Forcucci (cap.), Bacchetti; Canna, Benetti (60’ Marinaro); Amenta, Zitelli (78’ Mammana), Balsemin (55’ Rosa); Perrone, Cazzola; Pettinari (60’ Di Stefano), Vicerè (v. cap.) (74’ Lombardo), Gentili
 (46’ Naka)a disposizione: Boarato,all.: Pasquale Presutti

Marchiol Mogliano: Galon (55’ Fadalti); Onori, Ceccato E., Bacchin, Guarducci; Cornwell, Endrizzi (46’ Lucchese); Halvorsen, Candiago E. (cap), Ceccato A. (60’ Lazzaroni); Swanepoel, Pavanello (55’ Maso); Ravalle (46’ Ceglie), Gianesini (46’ Gega), Costa-Repetto (73’ Meggetto)
a disposizione: Padovani  all.: Francesco Mazzariol

arb. Passacantando (L’Aquila)
g.d.l. Salvi (L’Aquila), Pier’Antoni (Roma)
quarto uomo: Valeri (L’Aquila)

Cartellini: 65’ e 81’ giallo Marco Rosa (FFOO); 84’ giallo Fadalti (MOG)
Man of the match: Matt Cornwell
Calciatori: Cornwell (MOG) 6/6 (cp 4/4, tr 2/2); Guarducci (MOG) 0/1 (tr 0/1); Canna (FFOO) 3/5 (cp 1/3; tr 2/2
Note: 700 spettatori ca., giornata molto calda. Nell’intervallo, partita tra le Under 6 delle Fiamme Oro e Rugby senza confini
Punti conquistati in classifica: Fiamme Oro 0, Mogliano 4

San Donà di Piave, Stadio “Mario e Romolo Pacifici” – sabato 28 settembre
Eccellenza, II giornata
M-THREE RUGBY SAN DONÀ V ESTRA I CAVALIERI PRATO 31 – 15 (3-8 PT)

Marcatori: p.t. 6’ cp. Taumata (3-0); 33’ cp. Browne (3-3); 40’ m. Boscolo (3-8); s.t. 45’ m. En  Naour tr. Browne (3-13); 59’ m. Pilla tr. Taumata (10-15); 68’ m. Rorato tr. Taumata (17-15); 73’ m. Pilla tr. Taumata (24-15); 76’ m. Flynn tr. Taumata (31-15);
M-Three Rugby San Donà: Flynn; Furlan (25’ Cincotto), Seno, Iovu, Bona; Taumata, Mucelli (41’ Rorato); Birchall (55’ Vian Gianmarco), Dartora (55’ Pilla), Di Maggio (cap); Erasmus, Sala; Filippetto (49’ Zamparo), Zecchin (49’ Vian Gianluca), Zanusso L. (49’ Zanusso M.)
all. Wright

Estra I Cavalieri Prato: Browne; Tempestini (44’ st. Falsaperla), Majstorovic, En Naour (78’ st. Manganiello), Souare; Zucconi, Patelli (cap); Saccardo, Damiani (57’ st. Del Nevo), Cicchinelli; Nifo (66’ Devodier), Boscolo (59’ Gerosa); Biancotti (74’ Traoré), Giovanchelli (61’ Lupetti), De Gregori (28’ Tenga).   all. Pratichetti

Traversi (Rovigo)
g.d.l. Boaretto (Rovigo), Cusano (Vicenza)
quarto uomo: Lorenzetto (Treviso)
Cartellini: 23’ pt. giallo Cicchinelli (Estra I Cavalieri Prato); 37’ pt. giallo Di Maggio (M-Three San Donà)
Man of the match: Pilla  (M-Three San Donà)
Calciatori: Taumata (M-Three San Donà) 5/6; Browne (Estra I Cavalieri Prato) 2/3;
Note: giornata afosa, campo in buone condizioni. Stadio Pacifici colmo, 800 spettatori.
Punti conquistati in classifica: M-Three Rugby San Donà 5; Estra I Cavalieri Prato 0.

Padova, Impianti Sportivi “Memo Geremia” – Sabato 28 settembre 2013
Eccellenza 2° giornata
PETRARCA PADOVA vs LAZIO RUGBY 1927  16-9 (3-3)

Marcatori:     p.t. : 30’ cp Nathan (0-3); 36’ cp Menniti-Ippolito(3-3); s.t.: 7’ cp Menniti-Ippolito (6-3); 12’ m Nostran tr.Menniti-Ippolito (13-3); 18’ cp Menniti-Ippolito (16-3); 26’cp Nathan (16-6); 42’ cp Nathan (16-9)

PETRARCA PADOVA: Cerioni; Bellini, Jordaan (34’ Chillon, 41’ Jordaan), Bettin, Morsellino (46’ Chillon); Menniti-Ippolito (v.cap), Francescato (34’ Billot); Targa (cap), Conforti (41’ Nostran), Giusti, Tveraga, Mainardi (67’ Sarto); Staibano (29’ Leso), Mercanti, Furia (26’ Novak).
A disposizione non entrati: Delfino, Marcato.
All. Moretti/Salvan

MANTOVANI LAZIO: Rubini (35’ Giancarlini); Sepe , Lo Sasso, Nathan, Tartaglia; Bruni, Giangrande (64’ Gentile); Dionisi, Ventricelli (8’ Filippucci; 12’ Ventricelli; 56’ Filippucci), Riccioli (67’ Mannucci),Civetta (79’ Nitoglia), Colabianchi (74’ Datola); Pepoli (67’ Vannozzi), Fabiani, Pietrosanti (41’Cannone).
A disposizione non entrati: Datola.   All. De Angelis/Mazzi

Arbitro: Liperini (LI)
g.d.l.  Navarra (UD) e Brescacin (TV)
quarto uomo: Masetti (AR)
Cartellini:  30’ s.t. giallo Cannone (Lazio Rugby 1927)
Man of the match: Bruno Mercanti (Petrarca Padova)
Calciatori: Menniti – Ippolito (Petrarca Padova) 3/4; Rubuni (Lazio Rugby 1927) 0/1; Nathan (Lazio Rugby 1927) 3/4
Note: cielo coperto, afoso, campo in ottime condizioni, 920 spettatori.
Punti conquistati in classifica: Petrarca Padova 4  Mantovani Lazio 1.